Torino, sono già state installate telecamere T-red per multare chi passa con il rosso!!

Sono state installate ben tredici telecamere con tecnologia T-red che rilevano le autovetture che bruciano il rosso che saranno attivate da Ottobre! La sindaca Chiara Appendino rassicura i suoi concittadini: “i nuovi dispositivi – che funzioneranno giorno e notte – verranno ampiamente segnalati agli automobilisti”, ma per ora, il 25 Settembre non c’è ancora nessuna segnalazione di queste installazioni…staremo a vedere!

I punti in questione sono i seguenti:

Corso Unione Sovietica all’angolo con piazzale San Gabriele di Gorizia
Incrocio tra corso Peschiera e corso Trapani
Incrocio di corso Siracusa con via Tirreno
Corso Vittorio Emanuele II angolo corso Castelfidardo
Corso Novara angolo corso Vercelli
Corso Lecce con corso Appio Claudio
Via Pianezza angolo corso Potenza
Corso Vittorio Emanuele II con corso Vinzaglio
Piazza Pitagora
Corso Turati angolo corso Rosselli
Incrocio tra corso Regina Margherita e corso Potenza
Corso Unione Sovietica angolo corso Bramante
Incrocio tra corso Agnelli e corso Tazzoli

Ecco la mappa che indica dove verranno posizionate le telecamere T-red:

Non dimenticate che le sanzioni saranno di due tipi:

  • chi supera la linea che delimita l’incrocio quando è rosso avrà una multa di 41 euro (o 54,67 euro se l’infrazione avviene di notte), e non verranno decurtati punti dalla patente;
  • chi supera il centro dell’incrocio con il rosso, rilevato da una seconda foto, dovrà pagare da un importo minimo di 163 euro a 200 euro nelle ore notturne. 6 i punti decurtati dalla patente, in questo caso, 12 se si tratta di un neopatentato.

Inoltre, se nel giro di 24 mesi si commetterà la stessa infrazione, al guidatore verrà sospesa la patente da uno a tre mesi.

Risposte